In offerta!

Corso Quality Manager Audit di I e II Parte Secondo ISO 19011

787,50 Sconto Valido fino al 16/02/2023

CORSO EROGATO AL 100% IN AULA FRONTALE

 Il Corso Quality Manager Audit di I e II Parte Secondo ISO 19011 è stato progettato secondo gli STANDARD PROFESSIONALI DI RIFERIMENTO ALLEGATO A1 PROFILI PROFESSIONALI REGIONE LOMBARDIA FIGURA 24.9 QRSP in relazione ai contenuti della norma ISO 9001:2015 e della norma ISO 19011:2018.

Per certificare la figura professionale del Quality Manager è necessaria la frequenza e superamento esame dei 4 corsi:

COD: 8350c Categoria: Tag: , , , , ,

Corso Quality Manager Audit di I e II Parte

Secondo ISO 19011

Obiettivi

Obiettivo del Corso Quality Manager Audit di I e II Parte Secondo ISO 19011:2018 è far acquisire la competenza necessaria per pianificare la gestione del Sistema Qualità Aziendale, utilizzando in particolare lo strumento degli audit, seguendo i requisiti della UNI EN ISO 19011:2018 Linee guida per audit di I° e II° parte (audit interni e presso fornitori).

  • Applicare procedure di revisione (audit)
  • Applicare tecniche di progettazione attività di audit
  • Applicare tecniche di redazione rapporti di audit
  • Utilizzare le procedure di omologazione qualità processi aziendali
  • Utilizzare strumenti e tecniche per la misurazione degli standard di qualità
  • Utilizzare strumenti statistici per l'internal auditing
  • Applicare procedure di controllo qualità
  • Applicare procedure di miglioramento del sistema qualità

Livello

Avanzato

Programma del Corso Quality Manager Audit di I e II Parte Secondo ISO 19011

  • Presentazione punti salienti della norma UNI EN ISO 19011:2018 e della norma ISO 9001:2015
  • Competenza degli auditori: conoscenze, abilità, caratteristiche personali, istruzione, esperienza e miglioramento delle prestazioni
  • Tipologie e metodologie di audit: Vantaggi e svantaggi
  • Audit per processi: obiettivi, finalità e metodi di verifica
  • Gli strumenti per la gestione dell’audit: la check list
  • L’audit e le evidenze dell’audit: cosa sono, quali evidenze ricercare e come raccoglierle
  • La gestione di un programma di audit: obiettivi, responsabilità e risorse
  • Svolgimento dell’attività di audit: esame della documentazione, preparazione ed effettuazione delle attività
  • La conclusione dell’audit. Il rapporto di audit: contenuti minimi, i rilievi e le modalità di classificazione degli stessi

Esercitazioni pratiche: conduzione di un audit, inclusi audit sui processi di controllo qualità e gestione del processo di miglioramento, predisposizione dei documenti di audit (piani e programmi, check list di audit, rapporto d’audit, ecc.)

Modalità di Verifica Finale

Test Scritto

Attestati e Certificazioni

A coloro che frequenteranno almeno il 75% del monte ore previsto e che supereranno la verifica finale, verrà rilasciato un attestato di frequenza e/o di superamento verifica finale.

Docenza

Successivamente alla Laurea in Architettura, dal 1998 si specializza per l’applicazione della normativa ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001/ISO 45001, ISO 39001 e ISO 50001 (fonderie, carpenterie, lavorazioni meccaniche, edilizia, impianti di smaltimento, discariche, ecc.). E’ formatore im materia di implementazione e gestione di sistemi di qualità, ambiente e sicurezza, energia e sistemi integrati. E’ formatore AICQ – SICEV per la conduzione di audit di parte terza per l’ambiente, la sicurezza e l’energia. E’ auditor accreditato Accredia (mediante iscrizione al registro AICQ _ SICEV dei valutatori OHSAS 18001/ISO 45001 con i numero 235, valutatori ISO 14001 con il numero 220 e valutatori ISO 50001 con il numero 27) per la conduzione di audit di parte terza e presso Ente di Certificazione accreditato Accredia per gli schemi ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001/ISO 45001 e ISO 50001 per numerosi settori.

Scheda Corso - PDF

Cerca il Corso

Filtra i Corsi

ISCRIVITI ALLA

NEWSLETTER

 

Follow Us